Ambiente

Ambiente

Il pannello solare termico (detto anche collettore solare) è un dispositivo atto alla conversione della radiazione solare in energia termica e al suo trasferimento, per esempio, verso un accumulatore termico per un uso successivo, tipicamente sotto forma di acqua calda. In Italia un impianto in base all’ubicazione e all’utilizzo, si ammortizza nel giro di 5-10 anni e poiché la durata media di questi impianti è di 15-20 anni ne consegue che è un buon investimento a medio termine, escludendo eventuali sgravi fiscali o altre forme di agevolazione che rendano l’ammortamento più rapido.

Benefici
L’utilizzo dei pannelli solari per il riscaldamento dell’acqua, andando a sostituire una caldaia o uno scaldabagno elettrico ha come diretta conseguenza il risparmio di idrocarburi e di energia elettrica. Inoltre:

  • mancata emissione di CO2;
  • produzione di calore da fonte rinnovabile eco-compatibile (il sole);
  • minore necessità di infrastrutture per il trasporto dell’energia da grandi distanze;
  • indipendenza energetica (non dipendono dalla fornitura di carburante);
  • mancata emissione di ossidi di zolfo, di azoto, e di pm10;
  • indirettamente la diminuzione dei disastri ambientali;
  • mancata immissione nell’ambiente di calore;
  • tecnologia accessibile (la forma più semplice consiste in un tubo metallico colorato di nero);
  • bassi oneri di realizzazione e smaltimento; alto rendimento termico.

 

Coibentazione  e isolamento con prodotti naturali

PureOne è la linea di isolanti naturali realizzati in lana minerale con prestazioni top di gamma, per un isolamento termoacustico naturalmente sensazionale. È la prima lana minerale bianca in Europa che combina le performance di isolamento termoacustico. È riciclabile al 100%, incombustibile, altamente comprimibile e piacevole al tatto. Migliora la qualità dell’aria interna degli ambienti.

La vera innovazione di questi isolanti risiede nella tecnologia ecocompatibile “water-born”, in cui l’agente legante è a base di acqua, rilascia unicamente vapore acqueo nella fase produttiva, è riciclabile al 100% e consente di risparmiare fino al 72% di energia.

Con PureOne si ottengono eccezionali benefici di isolamento termico, acustico e una naturale protezione al fuoco: un prodotto naturalmente sostenibile, dalle eccellenti performance tecniche.

 

Sughero: l’isolamento ad alte prestazioni naturale al 100%

Pochi materiali possiedono caratteristiche tanto versatili e stabili come il sughero. Ciò dipende dal modo con cui le cellule del sughero si legano l’una con l’altra, formando un denso conglomerato di microscopiche “bollicine” poliedriche piene d’aria le cui pareti, altamente resistenti agli elementi, sono legate tra di loro da una “supercolla” naturale: la Suberina. Questa struttura microscopica conferisce ai pannelli in sughero leggerezza, elasticità, ma anche notevole resistenza alle sollecitazioni meccaniche, oltre ovviamente ad ottime proprietà di isolamento termoacustico (conducibilità termica λ: 0,036 W/m k).

BLACK CORK

Il sughero bruno auto espanso in pannelli BlackCork per l’isolamento termico ed acustico degli edifici è ideale in soluzioni a cappotto, in intercapedine o sottotetti.
Il conglomerato di sughero espanso è un materiale naturale al 100% fabbricato dalla corteccia della sughera, poi ridotta in granuli, surriscaldata e compattata in blocchi, utilizzando unicamente la Suberina (resina presente nel sughero) come elemento collante ed aggregatore dei granuli.
Il pannello in sughero bruno è un materiale utilizzabile anche in bioarchitettura per l’unicità e la stabilità delle sue caratteristiche termiche.

Categoria: